Grazie dei Fiori Raidue

Il podcast delle puntate dell'edizione 2010


Russia

Le immagini dei miei floral show in Russia

Fioriere per esterni

Qualche idea per gli ambienti esterni

Pinterest

mode e tendenze

Chiedici un preventivo

Costruisci ilpreventivo delle tue nozze su misura

Orchidee

Come curare le orchidee

Lavori di giardinaggio?

per i tuoi lavori di giardinaggio e manutenzioni verdi clicca qui

Ticino Experience

Partecipiamo alla Carta delle imprese eco-sostenibili

il mio blog

quellocheifiorinondicono



Risotto al rosmarino e petali di girasole

Ingredienti:  per 4 persone

350 g di riso Carnaroli
1 cipolla bianca
30 g di burro
1 bicchiere di vino bianco secco
1 dado di carne o vegetale
2 rametti di rosmarino
200 g di panna
1 ciuffo di santoreggia
2 girasoli

sale

Preparazione: 30 minuti

Cottura: 30 minuti


Preparazione

Un primo piuttosto comune che si presta benissimo a essere arricchito con i colori e i sapori di tanti fiori. Sono molti gli abbinamenti felici, ma il più indovinato è con i petali di girasole.

1 Preparate il brodo per il risorto portando a ebollizione 7 dl di acqua con il dado.

2 In una casseruola fate fondere il burro, aggiungete la cipolla affettata a velo e mescolate bene. Dopo 2 minuti versate il riso e bagnate con il vino. Quando sarà completamente evaporato, cospargete di rosmarino tritato finemente.3 Bagnate il composto con due mestolini di brodo e mescolate. Portate riso a cottura continuando ad aggiungere, poco per volta, il brodo rimanente

4 Quando il riso è quasi corto, versate a filo la panna, mescolate bene,regolate di sale, coprite e allontanare dal fuoco. Lasciate mantecare il risotto per 2 minuti.

5 Intanto, staccate con cura i petali dal girasole e dalla santoreggia.

6 Distribuite il riso in quattro piatti, aggiungere i petali dei fiori, mescolate un'ultima volta e servite subito.

Varianti: per un accostamento davvero imbattibile, preparate il riso sostituendo il rosmarino con una bustina di zafferano e profumatelo con i fiori viola di rosmarino, basilico o timo. Inoltre potrete usare tutti i fiori delle piante aromatiche, ma anche calendule, nasturzi, crisantemi e fiori di zucca.