Grazie dei Fiori Raidue

Il podcast delle puntate dell'edizione 2010


Russia

Le immagini dei miei floral show in Russia

Fioriere per esterni

Qualche idea per gli ambienti esterni

Pinterest

mode e tendenze

Chiedici un preventivo

Costruisci ilpreventivo delle tue nozze su misura

Orchidee

Come curare le orchidee

Lavori di giardinaggio?

per i tuoi lavori di giardinaggio e manutenzioni verdi clicca qui

Ticino Experience

Partecipiamo alla Carta delle imprese eco-sostenibili

il mio blog

quellocheifiorinondicono



Echeveria

DSC_0301_1Pianta originaria dell'America centrale, è un genere che conta decine di tipi di succulente.

Producono dense rosette di foglie, molto compatte, di diametro variabile dai 2-3 fino ai 10 cm; spesso dalla base della rosetta principale si producono sottili stoloni, alla fine dei quali si sviluppano nuove rosette. Hanno foglie estremamente carnose di forma geometrica regolare, spesso sono colorate con coloranti naturali per produrre un effetto decorativo molto piacevole, simile ad un fiore di grandi dimensioni.

In realtà il fiore dell'echeveria è una piccola campanula di colore  rosso o rosato con i bordi superiori gialli.

La loro fioritura è normalmente in estate, sono di facilissima cura e la maggior parte delle varietà teme il gelo, anche se resiste a temperature fino a 12°.

Vuole molta luce anche se non solo diretto, terreno ben drenato ricco di materia organica.

Si sviluppano dal centro verso l'esterno e tendono a perdere le foglie inferiori durante la loro crescita.

Per questo motivo se il fusto diventa lungo, è piuttosto facile reciderlo e piantare la talea così ottenuta ottenendo una nuova pianta.

Anche se sono molto robuste possono essere soggette ad attacchi di cocciniglia o acari.