Grazie dei Fiori Raidue

Il podcast delle puntate dell'edizione 2010


Russia

Le immagini dei miei floral show in Russia

Fioriere per esterni

Qualche idea per gli ambienti esterni

Pinterest

mode e tendenze

Chiedici un preventivo

Costruisci ilpreventivo delle tue nozze su misura

Orchidee

Come curare le orchidee

Lavori di giardinaggio?

per i tuoi lavori di giardinaggio e manutenzioni verdi clicca qui

Ticino Experience

Partecipiamo alla Carta delle imprese eco-sostenibili

il mio blog

quellocheifiorinondicono



Borsette floreali

Borsette floreali

Materiale

alcuni fiori di anthurium o Phalenopsis

Alcune foglie di magnolia o camelia

10/15 foglie di Phormium

rete metalica a maglie esagonali

Filo di alluminio di diversi spessori e/o colori

Nastri o piccoli acccessori

Colla per fiori recisi

Spray antievaporante per fiori recisi

Innanzitutto procediamo col realizzare la struttura portante della nostra borsa. Possiamo decidere di realizzare una Shopping Bag, oppure un borsetta da sera o anche una borsa da giorno.

Esistono diverse tecniche ma la più semplice è quella di dotarsi di un foglio di rete metallica a magli esagonali (ne esistono in commercio di diversi tipi e dimensioni), tenete presente che una maglia di 1,5/2 cm di lato vi renderà la vita più facile nella realizzazione.

Tagliatela in modo da costruire la sagoma della borsa che preferite e piegatela richiudendone i lati; per renderla più solida potrete legare i lati liberi con del filo metallico.

Una volta realizzata la forma bisogna applicare il manico, una soluzione di sicuro effetto è quella di utilizzare il manico di una vecchia borsa applicandolo alla struttura metallica con del filo dello stesso tipo, oppure realizzarlo con del filo metallico di grande spessore che poi verrà ricoperto dalle foglie o da della fettuccia.

Prendete ora le foglie di Phormium e povvedete a tagliarle con un coltello ben affilato nella nervatura centrale. Asciugatele con della carta o uno straccio e poi dividetele ancora in due parti in modo che siano estremamente flessibili e non nervate. A questo punto iniziate ad intrecciarle nella rete a nido d'ape in modo da incrociarle per creare una trama ed un ordito cercando di dar loro una geometria non troppo regolare, ma pur sempre ben aderente alla rete; cercate di coprire per bene le giunture della rete in modo che quest'ultima rimanga poco visibile.

A questo punto potrete passare a decorarla con delle foglie piuttosto rigide e resistenti, tipo camelia, magnolia, mahonia ecc applicandole con della colla specifica per fiori (reperibile dal fiorista). Applicate la colla sul dorso della foglia, aspettate per un paio di minuti che “faccia pelle”, dopodiché procedete ad applicarle sulla borsa premendole fino ad saldatura avvenuta.

Fatto questo scegliete un fiore a lunga durata tipo anthurium o Palenopsis, tagliate il gambo appena sotto la corolla ed applicate alcune gocce di cera per fare in modo di chiudere i capillari. Una volta asciugata la cera, applicate la colla per fiori, come avete fatto per le foglie ed andate a posizionare i fiori sulla borsa. É importante che l'applicazione sia fatta una sola volta senza poi rimuoverli; vista la delicatezza dei fiori, premeteli leggermente senza rovinarli ad aspettate che la colla asciughi.

Se volete poi potete applicare con della comune colla a caldo dei nastri colorati, degli Swarowsky o dei piccoli accessori per renderla più leziosa e femminile.

Ovviamente i fiori essendo senz'acqua avranno una durata limitata, che però è migliorabile prestando molta attenzione alla ceratura dei gambi, e spruzzando tutto l'insieme vegetale con dello spray antievaporante per fiori recisi.